BENVENUTI NEL NOSTRO SITO WEB

Il Consorzio Interuniversitario Nazionale per le Metodologie e Processi Innovativi di Sintesi, costituito con atto convenzionale sottoscritto in data 22 marzo 1994 dai Rettori e dai rappresentanti delle Università di Bari, Firenze, Napoli Federico II, Perugia, Bologna, Milano, Camerino, Cagliari e Basilicata si propone, anche ai sensi ed agli effetti dell'art.91 del D.P.R. n.382 dell'11.7.1980 e dei riferimenti in esso contenuti, al fine di promuovere e coordinare la partecipazione delle Università consorziate alle attività scientifiche nel campo delle metodologie e processi innovativi, in accordo coi programmi di ricerca nazionali ed internazionali in questo settore.

Il Consorzio ha sede legale presso l'Università di Bari ed è posto sotto la vigilanza del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR).

Le attività del Consorzio

  • promuovere lo sviluppo della collaborazione scientifica tra le Università consorziate ed altri Enti pubblici o privati di ricerca, nazionali od internazionali, che operano nel campo istituzionale del Consorzio;
  • mettere a disposizione delle Università partecipanti le strutture ed i laboratori che possano costituire supporto per le attività dei dottorati di ricerca e per la formazione del personale addetto alla ricerca;
  • promuovere, anche mediante la concessione di borse di studio e di ricerca, la formazione di esperti nel settore istituzionale del Consorzio;
  • avviare le azioni di trasferimento dei risultati della ricerca in questo campo al settore applicativo ed industriale;
  • curare, in collaborazione con l'industria, la messa a punto di metodologie e la realizzazione di processi produttivi innovativi;
  • eseguire studi di ricerche su incarico di Amministrazioni pubbliche ed Enti pubblici o privati e fornisce ai medesimi pareri e mezzi di supporto relativi ai problemi nel settore di competenza del Consorzio.
Leggi lo Statuto

Università Consorziate